Italian English French German Portuguese Russian Spanish Thai

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
  • Categorie
    Categorie Consente di visualizzare un elenco di categorie di questo blog.
  • Tags
    Tags Consente di visualizzare un elenco di tag che sono stati utilizzati nel blog.
  • Bloggers
    Bloggers Cerca il tuo blogger preferito da questo sito.
  • Team Blogs
    Team Blogs Trova il tuo blog collettivi preferiti qui.
Inviato da il in Alimentazione
  • Dimensione carattere: Maggiore Minore
  • Visite: 2898
  • Stampa

IL CONSUMO DI FRUTTA E VERDURA ASSOCIATO ALLE MALATTIE RENALI

 

frutta-verdura-di-stagioneSecondo una ricerca comparsa sul Clinical Journal of the American Society of Nephrology, condotta dal Texas A&M College of Medicine, aggiungere frutta e verdura alla propria alimentazione potrebbe proteggere i reni dalle malattie croniche caratterizzate da eccessiva produzione di acido. La dieta dei Paesi occidentali prevede cibi animali e prodotti di origine cerealicola che possono portare ad acidosi metaboliche. Gli scienziati hanno analizzato 71 pazienti con malattie croniche renali a cui sono stati somministrati frutta e verdura oppure un farmaco orale alcalino per un anno. Al termine del periodo di osservazione, le funzione renali fra i due gruppi erano simili e le misure urinarie relative al danno renale erano basse in entrambi i gruppi. Inoltre, la misura del PTCO2 (plasma total carbon dioxide) era piu' alta nei pazienti che avevano ricevuto il bicarbonato, rispetto a quelli che avevano ricevuto frutta e verdura. Gli scienziati ritengono che aggiungere frutta e verdura possa fornire una valida alternativa terapeutica per trattare le acidosi metaboliche e proteggere i reni. 

Per approfondimenti (cliccare qui)

 

Vota:
0
URL di riferimento per questo blog.

Commenti

The United Kingdom bookis by betroll.co.uk
LadbrokesPLC is a British based gaming company. by l.betroll.co.uk
William Hill Horse Racing by w.betroll.co.uk