Italian English French German Portuguese Russian Spanish Thai

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
  • Categorie
    Categorie Consente di visualizzare un elenco di categorie di questo blog.
  • Tags
    Tags Consente di visualizzare un elenco di tag che sono stati utilizzati nel blog.
  • Bloggers
    Bloggers Cerca il tuo blogger preferito da questo sito.
  • Team Blogs
    Team Blogs Trova il tuo blog collettivi preferiti qui.
Inviato da il in Libertà di cura
  • Dimensione carattere: Maggiore Minore
  • Visite: 4472
  • Stampa

Dagli Stati Uniti il riconoscimento dell’American College of Physicians e dell’Associazione American

lunedì 15 ottobre 2007
Dagli Stati Uniti il riconoscimento dell’American College of Physicians e dell’Associazione American Pain Society.

Dall’Italia, per la prima volta, un Ordine dei medici (ODM di Bologna) riconosce in via formale i percorsi formativi in agopuntura della Scuola Matteo Ricci, che proprio in questi giorni presenta il nuovo anno accademico nelle diverse sedi di Bologna, Napoli, Bari e Milano.

www.fondazionericci.it
15 ottobre 2007 – L’American College of Physicians (ACP) e l’American Pain Society (APS) hanno recentemente presentato le “Linee guida per il trattamento del mal di schiena”, all’interno dell’Annuale di Medicina Interna. Per la prima volta la comunità scientifica americana, non volendo ricorrere solo alla farmacologia,  riconosce come metodologia scientificamente efficace per il trattamento del dolore, l’agopuntura, insieme alla riabilitazione, la manipolazione, il massaggio terapico e lo yoga. Si tratta di un segnale di forte apertura della medicina di impostazione occidentale nei confronti della agopuntura.

Anche in Italia il mondo accademico e medico mostra forte attenzione all’agopuntura. L’ODM-Ordine dei Medici di Bologna e la Fondazione Matteo Ricci hanno firmato, in occasione dell’inaugurazione dell’anno accademico della Scuola Matteo Ricci, la Convenzione che riconosce a livello istituzionale l’iter formativo dei medici agopuntori che conseguono la specializzazione in agopuntura e medicina tradizionale cinese, presso la Scuola Matteo Ricci.

“In attesa dell'approvazione di una legge che riconosca l'Agopuntura e la Medicina Tradizionale Cinese come percorso formativo a tutela del paziente e l'introduzione nei LEA - Livelli Essenziali di Assistenza – ha affermato Renato Crepaldi, Presidente della Fondazione Matteo Ricci – la firma della Convenzione è un passo importante di riconoscimento della professione del medico agopuntore. Per la nostra Scuola è certo un riconoscimento dell’importanza del lavoro ormai trentennale sul fronte dell’integrazione tra le due medicine. ”

“La situazione italiana – ha concluso Carlo Maria Giovanardi, Presidente FISA e Direttore della Scuola Matteo Ricci - attualmente presenta un deficit culturale e informativo nei confronti del paziente. Abbiamo pazienti che si rivolgono a noi per le cefalee, chiedendoci quale sia il trattamento elettivo. Ebbene, di fronte ad una cefalea cronica, quale deve essere il primo approccio, quello farmacologico o quello non farmacologico? Se, come è stato dimostrato con lavori pubblicati su «The Lancet» e sul «British Medical Journal», l’agopuntura è efficace per intervenire sull’emicrania, come medico credo sia giusto fornire prima un trattamento non farmacologico. Ecco perché è importante l’introduzione dell’agopuntura nel Servizio Sanitario Nazionale, e molti centri per la cura della cefalea stanno già seguendo questa strada.  È necessario arrivare ad un processo di integrazione delle due medicine, in cui il medico è il soggetto che, di fronte a quel paziente, sceglie, in quella situazione e in quel particolare momento, la soluzione migliore: la medicina occidentale, l’agopuntura o il trattamento integrato. Per arrivare a tale risultato, però, la formazione è fondamentale per garantire l’appropriatezza, la sicurezza e l’efficacia del trattamento.”

In questo momento in cui sono riprese le audizioni parlamentari (la Fondazione Matteo Ricci è stata audita lo scorso 27 settembre insieme alla FISA e all’Istituto Paracelso) per l’approvazione della legge sulle Medicine Non Convenzionali, che regoli e tuteli sia i cittadini, sia la professione degli agopuntori, per la prima volta in Italia un ODM riconosce l’affidabilità etica, la credibilità scientifica e il curriculum formativo ai medici, che dopo la laurea, conseguono la specializzazione in agopuntura e Medicina Tradizionale Cinese presso la Scuola Matteo Ricci.

Al momento la mancanza di una regolamentazione legale è uno dei problemi più gravi. È del 1986 la prima proposta di legge in materia.

La Fondazione Matteo Ricci opera da oltre 30 anni in Italia nel campo della Medicina Tradizionale Cinese, raccogliendo l’eredità e l’esperienza di tre autorevoli realtà italiane (la “Scuola Italiana di Medicina Cinese” del Gruppo di Studio Società e Salute, fondata nel 1979, la “Scuola Italo-Cinese di Agopuntura” dell’Associazione Medici Agopuntori Bolognesi, fondata nel 1986 e  l'Associazione “MediCina” fondata nel 1992 a Milano); è registrata presso il Ministero della Sanità come Ente organizzatore di eventi formativi (ECM) e ha sviluppato importanti rapporti di collaborazione con università e istituti di ricerca, ottenendo inoltre il patrocinio della Federazione Regionale dell’Emilia Romagna degli Ordini dei Medici (F.R.E.R.).

Proprio per questi motivo l’ODM di Bologna ha scelto di avallarne i corsi, riconoscendone la qualità di alta formazione. A partire dall’assunto comune alle due realtà firmatarie che l’approfondita conoscenza della Medicina Tradizionale Cinese, in particolare dell’Agopuntura, possa costituire un beneficio alla stessa attività sanitaria e alla medicina occidentale, la Convenzione ha l’obiettivo di porre a disposizione dei medici iscritti all’Ordine, ogni strumento utile alla formazione nei settori della Medicina Tradizionale Cinese, promuovendo attività collaborative di formazione e informazione.

La Scuola Matteo Ricci prevede corsi di specializzazione di 4 anni, al termine dei quali al medico è consegnato un attestato, riconosciuto anche dalla FISA- Federazione Italiana delle Società di Agopuntura ed ha sede a Bologna, Milano, Bari e Napoli. Giovedì 25 ottobre 2007 ore 18.30 - Via Salasco 13 a Milano la conferenza  “LE PROSPETTIVE DELLA MEDICINA TRADIZIONALE CINESE NELL'INTEGRAZIONE CON LA MEDICINA OCCIDENTALE “con Relatori Renato Crepaldi, Presidente Fondazione Ricci Giovanni Moretti, Presidente Associazione MediCina introdurrà l'inizio dei corsi della sede di Milano.

UFFICIO STAMPA FONDAZIONE MATTEO RICCI
Mirandola Comunicazione: Marisandra Lizzi – Emanuela Maini
tel. 0524 574708 – 348 3615042 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
Vota:
0
URL di riferimento per questo blog.

Commenti

The United Kingdom bookis by betroll.co.uk
LadbrokesPLC is a British based gaming company. by l.betroll.co.uk
William Hill Horse Racing by w.betroll.co.uk